Home In bicicletta Viaggio in bici in Germania: ecco le migliori piste ciclabili e itinerari

Viaggio in bici in Germania: ecco le migliori piste ciclabili e itinerari

da Serena

La Germania vanta uno dei territori maggiormente adatti per il cicloturismo. A differenza di altri paesi le piste dedicate agli amanti del ciclismo si snodano lungo l’intero territorio e consentono un percorso a 360 gradi immerso tra il verde della natura e strade secondarie. In Germania è inoltre possibile usufruire degli innumerevoli servizi messi a disposizione per il cicloturismo quali officine di riparazione, servizi noleggi e luoghi di pernottamento, i cosiddetti bike hotel.

I più avventurosi possono partire alla volta della Germania a bordo della propria bike, oppure decidere di noleggiarne una direttamente sul posto per scoprire i migliori itinerari e le migliori piste ciclabili. Il territorio, in maggior parte pianeggiante, della Germania è collegato da diverse strade e percorsi che si originano in altri paesi parte dell’Unione Europea, agevolando il percorso per chi decide di valicare i confini.

Diverse piste ciclabili si estendono verso il corso dei fiumi, per immettersi in strade provinciali a basso traffico di percorrenza, all’interno delle città a ‘Zone 30’ dove la velocità dei veicoli è ridotta ad un massimo di 30 km orari. Nonostante le infrastrutture e le strade all’avanguardia il paese della Germania risulta ancora diviso nella sua parte storica orientale.

Qui le piste ciclabili, a causa delle strade minori, possono presentarsi in condizioni peggiori rispetto ai percorsi ciclabili parte del versante occidentale.  Per questo motivo è necessario informarsi accuratamente prima di intraprendere un percorso ciclabile, munendosi dell’abbigliamento e degli accessori necessari dedicati all’attività all’aria aperta.

I migliori percorsi ciclabili e itinerari della Germania

Le piste ciclabili della Germania presentano, nella maggior parte dei casi, un livello di difficoltà di percorrenza basso, adatto anche agli avventurieri principianti. La vastità degli itinerari percorribili incontra il gusto di tutti gli amanti del cicloturismo, passando dal Mar Baltico, alle varie catene montuose, sino a costeggiare i caratteristici vigneti della Mosella, al Lago di Costanza. Prosegui la lettura per scoprire tutti i percorsi ciclabili più suggestivi della Germania!

Percorso ciclabile del Weser

Il percorso ciclabile del Weser si estende lungo il corso del fiume Weser fino a costeggiare il Mare del Nord. Il percorso attraversa ben 6 regioni differenti e si adatta a qualsiasi livello di preparazione sportiva grazie alla totale assenza di salite. Il percorso ciclabile del Weser si allunga in 515 km di percorrenza e deve essere alternato da soste. Il punto di partenza è Hann. Münden Münden, mentre quello di arrivo sono le città di Cuxhaven ed Eckwarderhörne.

Lungo il percorso è possibile soffermarsi ad ammirare la bellezza paesaggistica delle diverse regioni attraversate, dalle paludi della Germania settentrionale, ai classici paesi caratterizzati dalla presenza dei mulini a vento. Si rivela pressoché obbligatoria una sosta nella città di Brema, dove visitare il famoso centro storico. Nella città di Bremerhaven si può invece visitare il Museo della Navigazione e la Casa dell’immigrazione tedesca. La maggior parte del manto stradale si presenta in buone condizioni, privo di salite, adatto anche ai bambini.

Percorso ciclabile dell’Elba

Il percorso ciclabile dell’Elba si estende tra la Svizzera Sassone e il Wattenmeer, per 840 km di percorrenza totali ed un livello medio/basso di difficoltà. Il punto di partenza migliore è Schöna/Bad Schandau, mentre le città di arrivo sono Cuxhaven/Brunsbüttel. Il percorso ciclabile si snoda tra il confine della Germania e della Repubblica Ceca, alternando l’area fluviale al Parco Nazionale della Svizzera Sassone. 

La Valle dell’Elba offre ai visitatori un panorama roccioso affascinante, ribattezzato come ‘Firenze sull’Elba’. Durante il percorso si può sostare nelle cittadine di Torgau, Wittenberg e Dessau, nella parte nord del paese, ammirando il famoso ponte-canale Wasserstraßenkreuz. La pista ciclabile tocca anche la città di Amburgo, mentre a Cuxhaven il percorso fluviale si immette direttamente nel Mare del Nord. Quasi tutto il percorso è realizzato in un’unica starda continua che costeggia la diga del fiume, in assenza di salite e traffico automobilistico.

Percorso ciclabile valle della Ruhr

Il percorso ciclabile valle della Ruhr si estende lungo la Ruhr nel distretto minerario, per 230 km di percorrenza. La bellezza dei paesaggi che si susseguono offrono ai visitatori scenari tra boschi, borghi, vecchi impianti di estrazione e diverse attrazioni. In questo caso si può sostare nella centro di Arnsberg, passando per il lago Baldeneysee, fino ad arrivare al porto di Duisburg. La pista ciclabile presenta un dislivello in salita per i primi 35 km, per una difficoltà di percorrenza media.

Percorso ciclabile del Danubio

Il percorso ciclabile del Danubio percorre in parallelo il percorso dell fiume per ben 609 km di percorrenza. La partenza consigliata è la città Donaueschingen, mentre l’arrivo si trova nella città di Passau. Percorrendo la pista ciclabile si può ammirare la strada più rinomata della Germania, a Donauwörth, ma anche il panorama paesaggistico caratterizzato dalle gole del Danubio. Sostando nella città di Ratisbona, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è possibile visitare i diversi siti di interesse storico. La maggior parte del percorso risulta pianeggiante per un livello di difficoltà basso.

Percorso ciclabile del Meno

Il percorso ciclabile del Meno si estende per due differenti sorgenti: quella del Meno Rosso (Roter Main) ubicato nella Svizzera Francone; oppure la sorgente Meno Bianco (Weißer Main) nella Foresta Francone. Il percorso ciclabile, che si estende per 600 km, permette una sosta all’interno dei famosi ‘giardini di Dio’ nella valle Oberes Maintal–Coburger Land. Nella città di Bamberga è invece possibile sostare nel centro storico.

Altrettanto famosa è la regione vinicola Fränkisches Weinland e Amabile Valle del Tauber. Prima dell’arrivo, nella città di Magonza, si consiglia una sosta per visitare la città di Francoforte. Anche in questo caso la percorrenza pianeggiante si presenta facile da percorrere, adatta a tutta la famiglia compreso i bambini.

Percorso ciclabile del lago di Costanza

Il percorso ciclabile del lago di Costanza si estende in tre paesi: la Germania, l’Austria e la Svizzera, per una percorrenza totale di 263 km. Questo percorso dedicato al cicloturismo è il più apprezzato a livello europeo immerso nella bellezza paesaggistica e nell’ospitalità tipica dei paesi attraversati. Per non perdere l’orientamento si deve costeggiare sempre in senso orario verso il lato della sponda del lago, sino a raggiungere la località termale Überlingen. 

Lungo la tappa si possono visitare le cittadine di Lindau, Bregenz, Kornhaus, Stein am Rhein e l’isola di Reichenau, parte del Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. L’arrivo termina nuovamente a Costanza, mentre in lontananza si può ammirare la presenza delle Alpi lungo l’intero percorso.

Percorso ciclabile della Mosella

Il percorso ciclabile della Mosella fa parte del Velo Tour Moselle, con una percorrenza di 250 km dalla città di partenza Perl, alla città di arrivo Coblenza. La pista ciclabile si snoda tra la valle che si restringe mano a mano, racchiudendo al suo interno tradizioni vinicole e borghi di epoca romana, sino a confluire nel Reno. Il percorso è in prevalenza pianeggiante, adatto anche ai bambini.

Percorso ciclabile del Reno

Il percorso ciclabile del Reno rientra all’interno dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO e si estende per 1.233 km di percorrenza. Le basi di partenza si suddividono in Andermatt (in Svizzera) e Costanza (in Germania), mentre l’arrivo si snoda tra Rotterdam (nei Paesi Bassi), Emmerich am Rhein (in Germania). L’intero percorso segue parallelamente il percorso del fiume. Il paesaggio naturale merita una sosta panoramica in direzione della Valle del Medio Reno, dove trovare siti di interesse e prelibatezze vinicole e culinarie del territorio. La maggior parte del percorso pianeggiante presenta un livello di difficoltà basso adatto anche ai bambini.

Percorso ciclabile delle coste del Mar Baltico

Il percorso ciclabile delle coste del Mar Baltico si estende per 1.095 km di percorrenza, con una base di partenza da Flensburg e una base di arrivo a Ahlbeck/Usedom. A bordo della propria bicicletta è possibile ammirare la baia di Lubecca, le città parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO Wismar e Stralsund. Il percorso attraversa anche l’isola maggiore del paese, Rügen, e l’isola di Usedom. Il percorso è prevalentemente pianeggiante, con qualche tratto collinare, adatto a tutta la famiglia.

Altre esperienze in Germania

La Germania, data la vastità del suo territorio, consente una serie infinita di attività oltre ai percorsi e agli itinerari dedicati al cicloturismo. Il paese si adatta particolarmente a tutti gli amanti dello sport e delle attività all’aria aperta come il trekking e le camminate lungo i diversi sentieri, le arrampicate, kayak, windsurf e canoa, ma anche immersioni subacquee. Gli amanti del mondo equestre possono dedicarsi alle passeggiate a cavallo messe a disposizione dai veri centri ippici, dal costo medio sui 50 euro. 

Le migliori strutture dove dormire e mangiare in Germania

E’ quasi impossibile decretare i migliori servizi ristorativi e alberghieri di tutta la Germania a causa dell’estensione del suo territorio. A seconda delle diverse destinazioni si possono trovare moltissimi hotel di lusso, case e appartamenti, B&B, ostelli economici, ristoranti, locande e trattorie dall’ampia varietà gastronomica. Nella città di Amburgo è possibile trovare uno dei ristoranti più famosi, il Landhaus Scherrer, il quale vanta 1 stella Michelin. A Berlino citiamo il ristorante Nobelhart & Schmutzig, 1 stella Michelin.

In Germania è particolarmente in voga l’arte culinaria dello street food, dove fermarsi per degustare specialità tipiche risparmiando soldi e tempo. Tra le migliori strutture dove dormire in Germania citiamo: il Park Inn by Radisson Berlin Alexanderplatz Hotel; l’Atlantic Grand Hotel Bremen.

Potrebbe interessarti