Home Italia Le Tremiti: dove sono, quando andare, come raggiungerle

Le Tremiti: dove sono, quando andare, come raggiungerle

da Marco

Le isole Tremiti costituiscono un piccolo arcipelago al largo del promontorio del Gargano. Molti italiani non le hanno mai visitate, anche perché spesso si arriva in Puglia con un lungo elenco di cose da vedere, quindi non si ha il tempo materiale per allungare il viaggio fino a queste splendide isole. Peccato, perché da un lato sono decisamente vicine alla costa e facili da raggiungere, dall’altro lato offrono una serie di incantevoli bellezze da visitare.

Come arrivare alle Tremiti

Se non sai come arrivare alle sulle isole informati su come raggiungere le isole Tremiti da città come Milano, Roma, Napoli utilizzando i siti internet che approfondiscono questo tema. Non sono isole troppo lontane, la traversata dura poco meno di un’ora e i traghetti sono numerosi, soprattutto nel corso della bella stagione. Chi desidera andare alle Tremiti in primavera o in autunno potrebbe invece incappare nel problema dato dai pochi traghetti disponibili. In ogni caso non è difficile trovare almeno una partenza al mattino e un traghetto per il ritorno nel tardo pomeriggio.

Quanto tempo trascorrere sulle isole

I traghetti attraccano a San Domino, l’isola principale; a breve distanza si trova San Nicola e Capraia, oltre ad alcuni scogli e alla Riserva Naturale Marina Isole Tremiti. In una giornata intensa è possibile visitare l’intero arcipelago, sono disponibili anche comodi tour in barca, che consentono di toccare almeno le principali località e le spiagge più belle. Il modo migliore per godersi queste isole consiste nel soggiornarvi, almeno per un fine settimana lungo. San Domino ospita numerosi alberghi e soluzioni abitative diverse, come ad esempio B&B o appartamenti in affitto. Anche sull’isola di San Nicola sono disponibili alcuni luoghi dove soggiornare. I prezzi ovviamente variano a seconda della soluzione scelta, ma anche a seconda del periodo dell’anno in cui si decide di arrivare sulle isole.

Come spostarsi sulle isole Tremiti

Per tutto il periodo estivo è fatto divieto ai non residenti di circolare in automobile sulle isole Tremiti. Si tratta comunque di piccole isole, considerando anche San Domino, la più grande. Non è quindi necessario avere a disposizione un mezzo di trasporto, ci si può spostare comodamente anche a piedi. Occasionalmente è possibile noleggiare una barca, il mezzo migliore per spostarsi sulle singole isole, ma anche tra le varie isole dell’arcipelago. Sono sempre disponibili anche gommoni e traghetti che consentono di spostarsi tra le due isole principali o di recarsi verso quelle minori. Gli alberghi spesso attendono i clienti al porto, con comodi pulmini che consentono di portarli fino alle destinazioni del soggiorno.

Una vacanza al mare

Stiamo parlando di piccole isole, che sono però abitate da secoli. Anche se si arriva nell’arcipelago prevalentemente per godersi le spiagge e il mare cristallino, chi desidera approfondire la storia degli abitati della zona avrà pane per i suoi denti. Sono infatti ancora presenti alcune delle più antiche costruzioni delle isole, tra cui il Castello dei Badiali, sull’isola di San Nicola, fatto costruire da Carlo d’Angiò e l’Abbazia di santa Maria a mare.

Potrebbe interessarti